Oltre la democrazia dei partiti e dei padroni

Libertà e Stato Sociale

Libertà non è solo una croce su una scheda o parlar male del governo senza rischiare la galera.

Libertà è partecipazione per far coincidere i propri interessi con quelli della Nazione.

Libertà non è far soldi a tutti i costi per dimostrare quanto si è forti, ma è lavorare con impegno e onestà sapendo che lo Stato non ti abbandona quando sei in difficoltà.

Stato sociale è

partecipazione dei lavoratori

agli utili e alla gestione delle grandi imprese per superare l’anacronistica contrapposizione padroni-operai

(socializzazione)

ingresso nel parlamento dei rappresentanti

liberamente eletti delle categorie produttive, dei sindacati,delle realtà locali e della società civile

(democrazia diretta)

elezione diretta del Capo dello Stato

quale garante imparziale della pace sociale

(Repubblica presidenziale)

 

Non abbiamo la pretesa di cambiare la natura umana, ma più semplicemente di migliorarla. Con lo Stato Sociale ogni individuo può esprimere la propria personalità attraverso il lavoro e in armonia con l’interesse supremo della Patria.

Tuteliamo la proprietà privata e stimoliamo la libertà d’impresa, ma contestiamo la degenerazione capitalista che stimola i peggiori istinti dell’uomo e crea società violente e prive di valori.

Siamo orgogliosi della nostra storia cultura e tradizioni e per questo siamo contro il mondialismo e la globalizzazione economica che tutto appiattisce nel nome del libero mercato.

OLTRE IL CAPITALISMO E DISTANTE DAL MARXISMO

PER IL VERO SOCIALISMO

Più Stato e meno mercato

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Politica e attualità. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Oltre la democrazia dei partiti e dei padroni

  1. Gianfredo ha detto:

    BENE,, BRAVI… ERA ORA CHE SI TORNASSE A PARLARE DI VERA DEMOCRAZIA PARTECIPATIVA, DI SOCIALIZZAZIONE, DI REPUBBLICA PRESIDENZIALE… 
    UNA VOLTA NE PARLAVA ALMIRANTE…  MA I SUOI  INDEGNI EREDI HANNO PREFERITO FARSI CATALOGARE COME "LIBERALI" CON QUEL CHE NE E\’ SEGUITO.
    UNA SOLA OBIEZIONE. LA CLASSE POLITICA DOMINANTE ED ETERNA, LA CLASSE POLITICA CHE PER AVER PERSO IL POTERE NEL 1922 HA STRENUAMENTE LOTTATO PER RICONQUISTARLO E TENERSELO STRETTO ACCETTANDO CON GIOIA LA SCONFITTA DELLA PATRIA E LA SUA UMILIAZIONE E DISINTEGRAZIONE….  TUTTO DARE PUR DI RICONQUISTARE LA CADREGHETTA E IL LOSCO FIRO DEGLI AFFARI…  QUELLA CLASSE POLITICA.. DICEVO  NELLA QUALE E\’ ENTRATO A PIENO TITOLO SIA FINI CHE D\’ALEMA…   COSA VI ASPETTATE CHE FACCIA? ACCETTARE LA REPUBBLICA PRESIDENZIALE? ACCETTARE LE CAMERE DI RAPPRESENTANZA DELLE CATEGORIE? ACCETTARE DI ANDARSENE A CASA VISTO CHE LORO LE CATEGORIE DI LAVORATORI NON SANNO NEMMENO COSA SIANO?
    IL SOLO FATTO CHE UN UOMO (BERLUSCONI),CRESCIUTO IN UN DIVERSO AMBIENTE,  ABBIA SCONFINATO NEL LORO PRIVATISSIMO TERRENO DI AZIONE E NELLA LORO ANCOR PIU\’ PRIVATA O PERSONALE "GREPPIA" ..  LI HA MANDATI IN FRENETICO STATO DI PAZZIA FURIOSA E ASSASSINA.. E NON SOLO GLI AVVERSARI.. MA PERFINO GLI ALLEATI.. SOFFRONO LA SUA INTRUSIONE CHE LI DISTOGLIE DAI LORO INVETERATI METODI  E RITUALI APPROVATI, COLLAUDATI  E OMOLOGATI.. : LA MEDIAZIONE, L\’INCIUCIO, L\’INTRALLAZZO, LO SCAMBIO, LA CORRUZIONE, IL CLIENTELISMO, LA COLLUSIONE CON GLI ALTRI POTERI FORTI O MENO FORTI, LECITI O MENO LECITI FRA CUI  LA CONFINDUSTRIA, LA CONFCOMMERCIO, LA MAGISTRATURA, I SINDACATI, IL CONI, LA FEDERCALCIO, LA FEDERCAMORRA, LA FEDERPUTTANE,  LA MAFIA, LA CONF.INDULTI, LA CONF. CONDONI,  MAZZETTOPOLI E LE NECROPOLI DE LI MORTACCI LORO…
    IN QUESTO QUADRO.. CARI AMICI E CAMERATI.. MA CHE SPERANZA POSSIAMO NUTRIRE TRANNE CHE MANTRENERE ACCESA LA FIAMMA DELLA SPERANZA, NON DISPERDERE LE NOSTRE FORZE E AUGURARCI CHE FRA DUE O TRECENTO ANNI, L\’AMERICA SIA DI NUOVO ABITATA DA INDIANI E L\’EUROPA SIA TORNATA AD ESSERE IL FARO DI CIVILTA\’ PER IL MONDO..  AHH CHE SOGNO!!
    sALUTE.. FRANCESCO ROMA

  2. Gianfredo ha detto:

    Bravissimi!
    Non so se siate di centro, di destra o di sinistra (spero nessuno di questi come li si intende oggi in Italia), ma sono pienamente d’accordo con voi.
    I politici e gli industriali stanno facendo solo ciò che fa comodo loro e sono ad anni luce di distanza dal risolvere i veri problemi della gente.
    Gli industriali non rinnovano i contratti (il nostro ormai da quasi 2 anni, minando anche la libertà di stampa dei giornalisti) e assumono i giovani a condizioni da precariato quasi impossibili, lasciandoli a casa a loro piacimento.
     
    Altro che mandare aiuti in Africa, Asia e Sud America, le periferie delle grandi città italiane sono ormai in condizioni da terzo mondo e lo Stato non se ne accorge nemmeno. La mafia imperversa al Sud come al Nord e solo pochi eroi (perché questi sono davvero i nostri eroi di oggi) hanno il coraggio di opporsi.
     
    A parte Milano e altri rari esempi, la sanità italiana è anch’essa a livelli da terzo mondo e l’istruzione lo sta diventando per chi non ha i soldi per pagarsela: vedi applicazione dell’ultimo decreto Moratti proprio in questi giorni: tutti gli studenti delle scuole pubbliche DEVONO essere ammessi agli esami di terza media indipendentemente dai loro voti. E adesso con quale mezzo si possono costringere a studiare questi ragazzini, che non è neanche più possibile “bacchettare” verbalmente senza rischiare di venire denunciati e tra i quali imperversa la mentalità da calciatore o da velina?!
     
    E si potrebbero aggiungere decine di altri problemi che ci equiparano più a un paese in via di sviluppo che a uno europeo.
     
    Quindi sono d’accordissimo con voi: più giustizia sociale e meno mercato (capitalismo, ma nel nostro caso anche corruzione e mafia)!
    OK anche per l’elezione diretta del capo dello Stato, ma sempre con poteri limitati. Non vorrei che si creasse un nuovo Bush o un nuovo Saddam! Di dittatori ne abbiamo avuti abbastanza nella nostra storia. Preferisco parlare di Gandhi, che senza sparare un colpo ha liberato un paese che era già di quasi un miliardo di persone!

     
    Un grande in bocca al lupo a tutti voi di Excalibur per questo progetto!
     
    Riccardo Ampollini
    (giornalista e cantante dei Lepricorns)

  3. Gianfredo ha detto:

    Totalmente d\’accordo su meno mercato e più Stato! Carmelo R. Viola

  4. Enea ha detto:

    Non vorreei contraddirti…ma avete già fallito…..
    La tua linea di pensiero implica che le persone la pensino tutte allo stesso modo, senza possibilità di dissenso.
    Ricordati che tu puoi avere un blog e dire le tue cazzate pubblicamente perchè la guerra l\’abbiamo vinta noi…smettetela di fare le vittime del regieme democratico, siete stati padroni e carnefici per 20 anni.

  5. Gianfredo ha detto:

    —– BENE,, BRAVI… ERA ORA CHE SI TORNASSE A PARLARE DI VERA DEMOCRAZIA PARTECIPATIVA, DI SOCIALIZZAZIONE, DI REPUBBLICA PRESIDENZIALE… 
    UNA VOLTA NE PARLAVA ALMIRANTE…  MA I SUOI  INDEGNI EREDI HANNO PREFERITO FARSI CATALOGARE COME "LIBERALI" CON QUEL CHE NE E\’ SEGUITO.
    UNA SOLA OBIEZIONE. LA CLASSE POLITICA DOMINANTE ED ETERNA, LA CLASSE POLITICA CHE PER AVER PERSO IL POTERE NEL 1922 HA STRENUAMENTE LOTTATO PER RICONQUISTARLO E TENERSELO STRETTO ACCETTANDO CON GIOIA LA SCONFITTA DELLA PATRIA E LA SUA UMILIAZIONE E DISINTEGRAZIONE….  TUTTO DARE PUR DI RICONQUISTARE LA CADREGHETTA E IL LOSCO FIRO DEGLI AFFARI…  QUELLA CLASSE POLITICA.. DICEVO  NELLA QUALE E\’ ENTRATO A PIENO TITOLO SIA FINI CHE D\’ALEMA…   COSA VI ASPETTATE CHE FACCIA? ACCETTARE LA REPUBBLICA PRESIDENZIALE? ACCETTARE LE CAMERE DI RAPPRESENTANZA DELLE CATEGORIE? ACCETTARE DI ANDARSENE A CASA VISTO CHE LORO LE CATEGORIE DI LAVORATORI NON SANNO NEMMENO COSA SIANO?
    IL SOLO FATTO CHE UN UOMO (BERLUSCONI),CRESCIUTO IN UN DIVERSO AMBIENTE,  ABBIA SCONFINATO NEL LORO PRIVATISSIMO TERRENO DI AZIONE E NELLA LORO ANCOR PIU\’ PRIVATA O PERSONALE "GREPPIA" ..  LI HA MANDATI IN FRENETICO STATO DI PAZZIA FURIOSA E ASSASSINA.. E NON SOLO GLI AVVERSARI.. MA PERFINO GLI ALLEATI.. SOFFRONO LA SUA INTRUSIONE CHE LI DISTOGLIE DAI LORO INVETERATI METODI  E RITUALI APPROVATI, COLLAUDATI  E OMOLOGATI.. : LA MEDIAZIONE, L\’INCIUCIO, L\’INTRALLAZZO, LO SCAMBIO, LA CORRUZIONE, IL CLIENTELISMO, LA COLLUSIONE CON GLI ALTRI POTERI FORTI O MENO FORTI, LECITI O MENO LECITI FRA CUI  LA CONFINDUSTRIA, LA CONFCOMMERCIO, LA MAGISTRATURA, I SINDACATI, IL CONI, LA FEDERCALCIO, LA FEDERCAMORRA, LA FEDERPUTTANE,  LA MAFIA, LA CONF.INDULTI, LA CONF. CONDONI,  MAZZETTOPOLI E LE NECROPOLI DE LI MORTACCI LORO…
    IN QUESTO QUADRO.. CARI AMICI E CAMERATI.. MA CHE SPERANZA POSSIAMO NUTRIRE TRANNE CHE MANTRENERE ACCESA LA FIAMMA DELLA SPERANZA, NON DISPERDERE LE NOSTRE FORZE E AUGURARCI CHE FRA DUE O TRECENTO ANNI, L\’AMERICA SIA DI NUOVO ABITATA DA INDIANI E L\’EUROPA SIA TORNATA AD ESSERE IL FARO DI CIVILTA\’ PER IL MONDO..  AHH CHE SOGNO!!
     
    SALUTE.. FRANCESCO ROMA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...