convegno

 
DOPO DARWIN – CONVEGNO A GALLARATE


Venerdì 18 Aprile 2008 – Ore 21

Sala Convegni “ex-Cinema Impero”

Piazza Risorgimento, angolo Via U. Foscolo

GALLARATE

CONFERENZA PUBBLICA

DOPO DARWIN

Critica ragionata all’evoluzionismo

 

 

QUANDO

Una teoria scientifica non viene dimostrata, ma accettata e sostenuta per fini ideologici o per conformismo culturale

LA SCIENZA MUORE E

L’OMOLOGAZIONE TRIONFA

 

 

 

Se non sei ancora rassegnato a discendere

da una scimmia è necessario partecipare

(se lo sei già…è indispensabile)

relatore

Dott. Giuseppe SANTORO

introduce

Gianfredo RUGGIERO (presidente Circolo Excalibur)

 

 

Segue dibattito con il pubblico

 

 

Agli studenti delle superiori si rilascia attestato di partecipazione per credito scolastico

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Politica e attualità. Contrassegna il permalink.

6 risposte a convegno

  1. Gianfredo ha detto:

    COMPLIMENTI PER IL TEMA, SICURAMENTE INTERESSANTE, DEL DIBATTITO ORGANIZZATO DA TE… MI SPIACE ESSERE LONTANO ALTRIMENTI AVREI PARTECIPATO CON VIVO INTERESSE…
    MI PIACEREBBE POTER LEGGERE UNA RELAZIONE..  COMUNQUE IO CHE HO UNA FORMAZIONE SCIENTIFICA MI PERMETTO DI RICORDARE CHE LE TEORIE OD IPOTESI SCIENTIFICHE POSSONO ESSERE CONTRADDETTE SOLO DA UNA TEORIA ALTERNATIVA E PIU\’ AFFINATA ANCHE DAL PUNTO DI VISTA DELLA RICERCA. ALTRIMENTI NON BASTA CONTESTARE. ALLA TEORIA DI DARWIN FINORA NON SI E\’ CONTRAPPOSTA NESSUNA ALTRA TEORIA. LA PRECEDENTE TESI (E NON TEORIA) DELLA CREAZIONE, TROVA TANTI DI QUEI BUCHI E CONTRADDIZIONI CHE LA META\’ BASTAREBBERO PER INFICIARNE LA VALIDITA\’. SICURAMENTE LA TEORIA DI DARWIN SARA\’ SOSTITUITA DA ALTRE TEORIE PIU\’ AFFINATE. PIU\’ RISPONDENTI ALLA REALTA\’. COSI\’ COME E\’ AVVENUTO CON LA TEORIA GALILEIANA E NEWTONIANA DELL\’EQUILIBRIO DELL\’UNIVERSO CHE SOSTITUI\’ LA TEORIA ARISTOTELICA SULLA COSTITUZIONE DEL COSMO OPPURE LA TEORIA DELL\’ATOMO EVOLUTASI DALLA IDEA INIZIALE DI BOHR FINO AD EINSTEIN E AD OGGI.  TUTTO E\’ ANCORA SOGGETTO A SUCCESSIVE EVOLUZIONI DI PENSIERO E DI RICERCA. ORBENE LA TEORIA DI DARWIN E\’ STATO UNO DEI PUNTI CARDINI DELLA RICERCA SCIENTIFICA MODERNA SULLA EVOLUZIONE DELLE SPECIE. NON SARA\’ SICURAMENTE DEFINITIVA MA E\’ UN PUNTO FONDAMENTALE.
    AUGURI PER LA CONFERENZA.
    CIAO
     

    Carissimo,
    concordo pienamente, anch\’io ho una formazione scientifica (ho insegnato per alcuni anni chimica alle superiori) e non possono che confermare la tua asserzione.
    Devi tuttavia convenire con me che l\’evoluzionismo è una teoria estremamete lacunosa e piena di buchi neri, viene ancora considerata perchè ad essa non è possibile contrapporne un\’altra se non sconfinando nel campo della fede religiosa (creazionismo) o della ipotesi extraterrestre (disegno intelligente), oltre che per motivi ideologici (darwinismo sociale e razzismo biologico).
    Allo stato non abbiamo elementi validi per elaborare una teoria pienamente scientifica sull\’origine dell\’uomo alternativa all\’evoluzionismo, ma non per questo dobbiamo accettare come oro colato tutto ciò che affermano Darwin e i moderni evoluzionisti.
    La scienza si nutre di dubbi, ricerca, e dibattito: è quello che, nei limiti delle nostre capacità e possibilità, stiamo facendo.
    A presto.
    Gianfredo

  2. Gianfredo ha detto:

    Credo che abbiate ragione, non e’ possibile che discendiamo dalle scimmie; noi uomini siamo peggiori delle scimmie, quindi siamo un momento precedente alle stesse.
    Massimo Sega

  3. Gianfredo ha detto:

    Con tutto il rispetto, preferisco di gran lunga l\’evoluzionismo a un padreterno indifferente alle sofferenze dell\’umanità da lui stesso (mi dicono) creata. Io, per mio figlio, sono disposto a qualunque morte…ma io sono solo un essere umano, non certo SUPREMO…
    ….eppoi, ce l\’ha il sig. Blondet una vaga idea di cosa sono MILIONI di anni, in termini di evoluzione? Tra noi e i dinosauri ce ne passa "appena" 65….Cosa avrebbe fatto, poi, l\’Essere intelligente, (che ha creato anche l\’intelligente George W Bush…e tanti saluti ad Echelon…) le prove generali? "…siccome il Neanderthal non mi è venuto un granchè bene, lo sostituisco con un modello più efficiente…." E più intelligente, aggiungo io. Tanto intelligente che devasta l\’ambiente in cui vive. E sfrutta, umilia, massacra il suo stesso simile. Un fenomeno. E la "sostituzione" sarebbe avvenuta "solo" ventimila anni fa?
     
    Grazie, sig. Blondet, Darwin ci avrà i suoi limiti, ma mi è più simpatico del suo Essere supremo e crudele della simpatica bibbia. Sono fra quei cretini che ne ha letto e meditato ampi capitoli e mamma mia, quanti massacri, quanta cattiveria, quanta illogicità….
    Comunque, non tutto è spiegabile…in termini razionali e con questo?
    Forse arriveremo ad una spiegazione, forse no, ma non posso più accettare l\’idea di un David Copperfield celestiale che dice "…Sia la luce!…" e inventa l\’ENEL!
    Un abbraccio a tutti
    ciao
     

    Mio caro amico,
    l\’evoluzionismo, a mio modesto parere, è una teoria diventata dogma nonostante le sue innumerevoli contradizioni (dove sono le forme di transizione? Come mai se discendiamo dalla scimmia, la scimmia esisite ancora? Come mai dai monocellulari del precambiano si è passati improvvisamente dagli organismni complessi del Cambiano con un buco di 4 miliardi di anni? Come mai, se tutto è dato al caso e non è la conseguenza di un progetto finalizzato, l\’evoluzione va dal semplice al complesso e non procede in maniera casuale o addirittura inversa? Senza contare le innumerevoili bufale come il presunto australopiteco Lucy  – una semplicissima scimmia – o il pitecantropo di Piltdown – una collage di resti scimmieschi e umani – e il fiorente mercato cinese delle patacche paleoantropologiche o il credito dato Lammarck che sostiene l\’ereditarietà dei caratteri acquisiti in netto contrasto con le leggi della genetica….).
    IL Darwinismo è tenuto in vita solo per contestare la Chiesa, supportare il liberalismo (Darwinismo sociale) e sostenere il marxismo (l\’ambiente condiziona l\’uomo) per questo è diventato un dogma.
    Io contesto la credenza evoluzionista sotto il profilo scientifico, della religione, in questo caso, non mi importa un fico secco. Per essere chiari.
     
    A presto.
    Gianfredo
     

  4. Francesco ha detto:

    Vorrei appuntare due cose. Innanzitutto voglio far presente a tutti che gli essere umani NON discendono dalle scimmie bensì scimmie ed esseri umani hanno antenati comuni.
     
    Aggiungerei anche che la teoria di Lamarck (elaborata prima di quella di Darwin) sull\’ereditarietà dei caratteri acquisiti viene considerata già da tempo falsa, ma questo si può trovare su un qualsiasi libro di biologia delle superiori.
     
    Un\’altra cosa, non si può affermare che ci sia un buco di 4 miliardi di anni nella teoria dell\’evoluzione in quanto si presume che la vita abbia avuto inizio soltanto circa 3,5 miliardi di anni fa. Inoltre mi pare che un cambiamento avvenuto in miliardi di anni non si possa considerare poi tanto improvviso.
     
    Ultima cosa: l\’evoluzione, pur procedendo in modo casuale, NON può tornare indietro perchè avviene la "selezione naturale" ovvero i più adatti a vivere in quel determinato ambiente hanno più possibilità di sopravvivere e quindi di riprodursi e quindi i meno adatti spariranno a poco a poco. Dunque una regressione è pressochè impossibile.
     
    Detto ciò, se riuscirò a venire, assisterò volentieri al convegno
     
    Francesco
     
    P.s: la mia fonte è il libro "Invito alla biologia" di Curtis e Barnes edito da Zanichelli

  5. alessio ha detto:

    questo sito si pone per il superamento di
    destra e sinistra, parole nate con la rivoluzione francese ma oramai
    gusci svuotati dei loro significati e superati dalla storia moderna e
    contemporanea, questo sito si pone come laboratorio per la scoperta di
    una nuova idea sociale che faccia tesoro degli errori passati e
    presenti dei due esistenti schieramenti, che spesso continuano ad
    esistere solo con il proposito di dividere i ribelli o per interessi
    personali degli uni e degli altri. Questa fucina delle idee non è il
    solito sito che si dice contro la destra e la sinistra ma in realtà
    inneggia ad idee superate, cerchiamo di essere l\’anternativa alle finte
    alernative e di creare almeno dal punto di vista intellettuale e perchè
    no culturale un embrione di avanguardia, così come è stata la
    rivoluzione francese, albero della nostra moderna società dove è nato
    il libero pensiero che ha disgregato il feudalesimo e dal quale sono
    nate le avanguardie del secolo passato, socialismo, comunismo, fascismo
    e nazional-socialismo. Il nostro proprosito è dare il nostro
    contributo, per quanto piccolo alla creazione di una nuova alternativa
    al rullo compressore del liberal-capitalismo che trovatosi senza nemici
    sta facendo scempio del nostro mondo, delle nostre culture, della
    nostra diversità tra popoli, delle nostre tradizioni, una fionda grazie
    alla quale in novello davide possa provare a sconfiggere il moderno
    golia.
    http://ideasociale.altervista.org

  6. Gianfredo ha detto:

     
    Di seguito la breve corrispondenza tra il sottoscritto e un convinto evoluzionista che non ha il coraggio di firmarsi e che chiamerò mister x.
     
     
    non so dove abbiate trovato il mio indirizzo email ma vi invito a non inviarmi piu\’ i vostri annunci-spazzatura. Come puo\’ dirsi scientifico chi sostiene di "non volersi rassegnare" all\’idea opposta? Significa imporre i propri desideri e paure sul processo conoscitivo, arrivando inevitabilmente a distorcere la verita\’. Sarebbe come se io avessi il portafoglio vuoto ma siccome non mi voglio rassegnare all\’idea mi autoconvinco che ci siano dentro mille euro. Insomma, anche senza assistere al vostro intervento, la vostra ansia di difendere un risultato di comodo gia\’ toglie di ogni credibilita\’ al discorso.Cordialmente,Mister X
     
    Egr. signore
    è nelle dittature e nei paesi fondamentalsti che si ostacola il dibattito e la libera circolazione delle idee, sopratutto di quelle scomode o non conformi al pensiero unico.
    Non abbiamo la verità in tasca, ma solo molti dubbi. La scienza, quella vera, e non quella addomesticata, si nutre di dubbi e di ricerca. Ciò che oggi pare certo domani potrebbe essere confutato.
    Venga al nostro convegeno, se ne ha la possibilità, potrà parlare liberamente e farci tutte le domande che riterrà utili a capire. Ma, la prego, non lanci anatemi.
     
    Nell\’attesa d\’incontrarla la saluto cordialmente.
    Gianfredo Ruggiero, presidente Excalibur.
     
    P.s: il suo nominativo ci è stato segnalato da un comune conoscente.
     
    Gentile signor Ruggieroio apprezzo sommamente il valore conoscitivo del dubbio. Proprio per questo l\’impostazione del convegno che risulta dal messaggio precedente e\’ profondamente errata, basata sulla certezza della medesima tesi che e\’ da verificare. Mi duole anche vedere come propagate l\’uso indebito che della parola "teoria" si fa troppo spesso ogni giorno. "Teoria" puo\’ significare "mera ipotesi di lavoro" o "formulazione sistematica di principi scientifici fondata su un largo numero di prove accreditate da una comunita\’ di studiosi". Non lo annoto per pedanteria, ma per rammentare l\’errore, forse sbadato o forse proditorio, di chi sottolinea il carattere "teorico" delle scoperte darwiniane, lasciando ad intendere che esse appartengano alla prima accezione del termine e non, come e\’ vero, alla seconda.In una libera societa\’ come quella che lei invoca anche gli anatemi sono accetti, se non proprio benvenuti: i miei come i suoi. Se se ne vuole lanciare uno contro Darwin si cerchi solo di basarlo sulla ragione, e non sul desiderio preconcetto di avere ragione, o sulla scomodita\’ delle scoperte a cui la ragione approda.
    Mister X
     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...