Con la destra al potere….

 

DEMOCRAZIA ARMATA

e LIBERTA’ VIGILATA 

Si avverte una sensazione sgradevole nell’apprendere le misure annunciate dal Governo per arginare la criminalità dilagante e contenere l’emergenza rifiuti.

Provvedimenti all’insegna del pugno duro e della tolleranza zero: espulsioni di massa, inasprimento delle pene, esercito a presidiare le discariche e carcere a chi le contesta. Sono queste le uniche risposte, violente e repressive, che la destra di governo sa dare.

Come se non bastassero gli allarmi e le porte blindate in ogni casa, le telecamere ad ogni angolo di strada e un esercito di poliziotti, carabinieri, vigili e vigilantes a presidiare le Città.

E pensare che c’è stato un periodo in cui i nostri nonni potevano lasciare la porta aperta e dormire con le finestre spalancate, le ragazze passeggiare fino a notte fonda senza temere nulla e i bimbi andare a scuola da soli. Ma si sa, quelli erano altri tempi, c’era la dittatura, mentre ora siamo in… democrazia.

Sbaglio o c’è qualcosa che non quadra?

Artorius

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Contro Info. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Con la destra al potere….

  1. Gianfredo ha detto:

    Non c’è niente che quadra. diffondo il comunicato,
    saluti, FR

  2. Gianfredo ha detto:

    Penso che questa propaganda non sia democratica nei confronti della maggioranza degli italiani che hanno avuto L\’ESIGENZA DI ELEGGERE QUESTO GOVERNO. ELETTO PER ALTRO A PIENI VOTI. CREDO CHE SIATE FOMENTATORI DI DISORDINI E CONFUSIONE, IMMATURI E NULLAFACENTI.
    NON SONO DI DESTRA SONO SOLO INTELLIGENTE E LE VOSTRE PROPAGANDE NON PORTANO ALLA SOLUZIONE DI PROBLEMI PRATICI E CERCANO SOLO DI  PROVOCARE MOVIMENTI CONFUSIONARI E  TENDONO AD ESASPERARE GLI ANIMI DI CHI COME VOI PRENDE FORZA DA ATTEGGIAMENTI E PENSIERI DI RIFIUTO VERSO CHIUNQUE E QUALUNQUE SITUAZIONE SIA COSTRUTTIVA. IN PIU CREDETE CHE GLI ITALIANI SIANO ANCHE DEFICIENTI  CHE SI FAREBBERO SCHIACCIARE DA FORZE CHE NON SIANO DEMOCRATICHE. AL CONTRARIO FORSE SI FANNO DISTRUGGERE DAL FINTO BUONISMO E LASSISMO E QUANDO SE NE ACCORGONO HANNO ORMAI LE PEZZE AL CULO E IL LADRO IN CASA…
    MGA
    ———————————————
    Evidentemente a Lei questo sistema stà bene.

    Vivere blindati in casa per paura dei ladri e controllati a vista da telecamere e carbinieri quando si esce per strada è per Lei normale? Per noi no!
    Comunque rispetto le sue idee e invidio la sua fiducia sconfinata nella nostra classe politica (la stessa che ci ha ridotto in queste condizioni).
    Cordiali saluti.
    Gianfredo Ruggiero
     
     
     

  3. Gianfredo ha detto:

    Carissimo Guido,
    se il fascismo invece di essere criminalizzato o celebrato venisse invece studiato sicuramente troveremo in quel fecondo periodo storico le risposte e gli elementi per la rinascista del nostro Paese, che ha dimostrato, quando è stato degnamente guidato, di essere un grande Paese.
    Sull\’argomento si segnalo un mio articolo pubblicato sul quotidiano di Varese "La Prealpina".  http://excaliburitalia.spaces.live.com/blog/cns!7E9EA9785336994A!435.entry
    Grazie e cordiali saluti.
    Gianfredo

    ——————————————————————————————————————-

    … ecco… se vogliamo dire che…. al tempo del Fascismo l\’Italia era un paese rispettato, dove uno Stato operava per il bene della Nazione e dei cittadini con iniziative che hanno portato molti benefici di cui godiamo ancora oggi, con infrastrutture che funzionano ancora oggi, con servizi ai cittadini creati all\’epoca e che vengono utilizzati ancora oggi….che c\’era più legalità e meno criminalità…..allora siamo daccordo !!!
    Bravo !!!
    Andrea Guidi
    Italiano

    —————————————————————————————————————————————————–
    Prova a passeggiare la sera per Milano governata da ven\’tanni da Lega e centro destra… solo prostitute e marocchini, per non parlare della Stazione Centrale (costruita dal Duce) regno di balordi, spacciatori e nullafacenti.
    Il problema non è il colore della giunta è il sistema, che va cambiato nelle sua fondamenta.
    C\’era più libertà, quella vera non quella politica, durante il fascismo che in questa falsa democrazia che ci fa vivere da reclusi in casa nostra.
    Saluti da un italiano che tale vuole restare.
    Gianfredo Ruggiero
     
     

    —————————————————————————————————————————————————-

    Abbiate pazienza… Primo : io approvo queste misure di questo Governo… e secondo : sono pienamente daccordo con chi combatte finalmente la criminalità di strada.. perchè grazie al passato governo.. a Firenze, i fiorentini non possono più andare in centro neanche a vedere le vetrine !!!!.. oltre che assistere impotenti allo scempio del centro storico per fare passare la famosa tramvia ( un treno che girerà intorno al Duomo di Firenze !!! )nonostante un referendum vinto da coloro che volevano abolire il progetto !! Dittatura o democrazia ?
    Vedo la croce celtica… ma non Vi comprendo bene……
    Un saluto per un buon lavoro
     
    Andrea Guidi
    Italiano

  4. Gianfredo ha detto:

    ciao…scusami, ma non capiamo o non vogliamo capire…è un\’email pro o contro stò governo?….delucidazioni…prego!!!distinti saluti dal direttivo del comitato
    —————————————————————————————
     

    La nostra critica non è verso questo o quel governo, ma contro il sistema liberal capitalista americanocentrico che piace tanto a Berlusconi quanto a Veltroni.
    Avremmo scritto le stesse cose (e lo abbiamo fatto in altre occasioni) se il governo fosse di Sinistra.
    Per farla breve:
    SIAMO DI DESTRA
    perchè crediamo nella libertà d\’impresa e rispettiamo la proprietà privata;
    SIAMO DI SINISTRA
    perche vogliamo la giustizia sociale;
    SIAMO AMBIENTALISTI
    perchè amiamo la natura e rispettiamo gli animali (uomini compresi).
     
    Provate ad appiccicarci un\’etichetta se ci riuscite!
     
    Se volete saperne di più visitate il nostro sito  http://excaliburitalia.spaces.live.com
    Grazie e cordiali saluti.
     
    Gianfredo Ruggiero, presidente Excalibur

  5. Gianfredo ha detto:

    Il contrario dello STATO SOCIALE è CRIMINOPOLI, privato e pubblico, come spiego in un Quaderno che vi ho spedito a suo tempo e di cui mi avete dato notizia. Invece non ho saputo niente a sèguito dei miei tre tomi del lavorro "MAFIA PER NON DIRE CAPITALISMO" in cui spiego come la mafia, essendo una pate integrante della società capitalista, non può essere debellata senza superare il capitalismo con lo Stato sociale, insomma, che è poi il SOCIALISMO.
    Saluti fraterni da Carmelo R. Viola del Centro Studi Biologia Sociale
    ———————————————————–

    Pur partendo da una diversa visione dell\’uomo e da un diverso giudizio sul nostro passato, non posso che essere d\’accordo sulla Sua critica al sistema capitalista.
    Complimeti e ammirazione per il Suo interesante e incessante lavoro.
    Cordiali saluti e…viva il socialismo
    Gianfredo Ruggiero

  6. Gianfredo ha detto:

    ciao, potrei condividere anche l\’idea finale, ma purtroppo non posso dire lo stesso deLle dichiarazioni delle prime righe. un semplice esempio Voi dormireste con la porta di casa aperta? perche no? e  cosa fareste a questo punto se anche dopo aver messo una porta blindata, le grate alle finestre, la recinzione di 2 metri ed il cane da guardia  (praticamente vi siete messi in prigione al posto di chi ci deve stare davvero), qlcno vi ferma per strada e vi deruba e malmena? non sono per la violenza, ma purtroppo siamo arrivati ad una realtà di fatti in cui serve, purtroppo, il pugno duro. l\’importante è….. che lo sia per tutti in modo che: LA GIUSTIZIA E\’ UGUALE  PER TUTTI.GRAZIE E BUON LAVORO.
    ———————————————————–
    L\’alternativa è tra un modello di società chiusa, blindata e controllata a vista da carabinieri e telecamere, che è quella che si stà realizzando oggi, ed una società aperta dove si possa vivere senza assilli e patemi d\’animo.Il paradosso è che eravamo più liberi ieri, durante la dittatura, che oggi in apparente democrazia.Dobbiamo avere il coraggio di ripensare un nuovo modello di società e di  sviluppo che vada ben oltre il modello capitalista che governa il mondo e  che è alla base dei nostri problemi. Purtroppo sia alla destra, sia alla  sinistra questo sistema stà bene.Grazie e cordiali saluti.Gianfredo Ruggiero

  7. Gianfredo ha detto:

    E\’ un dato di fatto che fra le varie assurdità del nostro paese, finito agli infimi livelli in vari campi, dalla ricerca all\’ assistenza alle famiglie e agli invalidi, ci sono problemi quali:- oltre mezzo milione di leggi varie attive, che nessuno può conoscere, alcune vecchie di 130 anni, come qualle che vieta di leggere il giornale sotto un lampione in più di due persone…
    – pene assurde, da 2 a 7 anni per rapimento di un bambino, da 6 a 20 anni per sottrarre una biro dall\’ ufficio… ovvero l\’ entità del danno è trascurata, conta solo il principio…- assurda lentezza dei processi, folli costi legali (una istanza al giudice per un giorno di permesso dagli arresti domiciliari per fare un esame all\’ universita costa… 600 euro….e se si devono fare 3 esami necessitano 3 istanze separate)- assurdi limiti temporali per le pratiche più banali: se si assume una badante va informato l\’ ufficio provinciale dell\’ impiego, su moduli diversi per ogni provincia !!!!, esattamente nelle 24 ore precedenti l\’assunzione, pena 6000 euro di multa. Normativa dell\’ ultimo governoProblemi su cui nè destra e nè sinistra hanno mai lavorato, guai a toccare e mafie di giudici, avvocati e burocrati.Fare peggio di quanto hanno fatto gli ultimi governi di sinistra è impossibile, quindi qualcosa di meglio si farà.Leggasi il mio allegato su COSA bisogna avere il coraggio di fare, e sonocose che nessuno ha il coraggio di proporre. Perchè sono solo ed esclusivamente nell\’interesse collettivo.Bene il ritorno al nucleare, ma va studiata con fondi seri la fusione fredda e l\’ ottenimento di energia dallo spazio via collettori di centinaia di km quadri di suerficie…. Spedicato
    ——————————————————————

    Interessante disanima. Al già lungo elenco delle assurdità da lei citate se ne potrebbero aggiungere tantissime altre di fronte alle quali siamo impotenti e rassegnati.Non sarebbe il caso di pensare seriamente ad un nuovo modello di sviluppo e di società che vada ben oltre l\’assetto capitalista che governa il mondo e che è alla base di tutti i problemi che ci assillano ?Grazie per il costruttivo contributo e cordiali saluti.Gianfredo Ruggiero

  8. Gianfredo ha detto:

    vi siete dimenticati della banca del DNA previsto dal "pacchetto sicurezza"..Gli illuminati stanno arrivando al loro obiettivo, ma come sempre…li andrà male perchè ci sono persone come noi.PuntoAlexandros
     
    ———————————————————————

    Di schifezze ne vedremo ancor di più.
    Forza e coraggio.. la lotta sarà dura.
    Saluti.
    Gianfredo

  9. ☆***PaOla***☆ ha detto:

    Gia…forse qualche domanda dovreste farvela…perchè tutto questo c\’era prima che ci fossero le ondate d\’immigrati che sono entrati in questo paese!Se non c\’è lavoro uno ruba perchè deve vivere!Eppure vi facevo più svegli!E\’ bello dare la colpa al Governo di destra,perchè sono di sinistra,se no con chi me la prendo?!?!Pensate,mia zia che ha sposato uno svizzero, per avere il permesso di risiedere in quel paesino di una manciata d\’abitanti si è dovuta presentare al Consiglio Comunale che avevano indetto apposta per lei…le hanno chiesto se fosse in grado di mantenersi,se avesse un lavoro fisso per far si che si integrasse nella comunità e così è stato.Mia zia li ha solo ringraziati e dovrebbe essere così anche in questo Paese.Hai un documento?Un lavoro?Sei in grado di fare qualcosa?Riesci a mantenere te?La tua famiglia?No? Ok,puoi anche tornare da dove sei venuto!E smettetela di dire:"Ah,ma anche noi italiani siamo emigrati in America tanto tempo fa…ve ne siete dimenticati???" perchè non regge il paragone!!! Primo perchè l\’America non era uno Stato così abitato come adesso,anzi,incentivavano l\’afflusso d\’immigrati perchè c\’era spazio a volontà e terra da vendere,mentre qua si sta saturando tutto,fa fatica un italiano a trovare lavoro,figuriamoci un extracomunitario…E secondo perchè i miei parenti quando sono arrivati prima di avere il permesso di circolare liberamente li hanno sottoposti a test fisici (per vedere se fossero in salute e non avessero qualche malattia) e a interrogatori come (udite udite!): sai scrivere?sai leggere? Cosa sai fare? Hai un lavoro? saresti in grado di mantenere la tua familia?E se a una sola di queste domande gli avessero risposto NO, avrebbero dovuto riattraversare L\’OCEANO con navi di fortuna e non il Mediterraneo…Comunque potete anche vivere senza porta blindata, poi non fate i "piangina" se vi entrano i ladri in casa…Ed è tutta colpa di questo Governo…Povero maroni per tutto quello che deve sopportare…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...