MASSACRI IN PALESTINA

 


LA GUERRA IN PALESTINA


 

UNANIME CONDANNA DEL MONDO POLITICO

 

Per il massacro della popolazione civile palestinese? Noo, per le bandiere d’Israele bruciate dai manifestanti a Roma e Milano.

Per i nostri politici di destra e di sinistra non contano i morti sotto le bombe israeliane per le quali si limitano ad esprimere “preoccupazione”, contano invece le bandiere con la stella di David bruciate in piazza in segno di protesta.

Per costoro le vittime innocenti della sproporzionata e indiscriminata rappresaglia ebrea contro la popolazione civile palestinese valgono meno di un pezzo di stoffa bruciacchiata.

Mai il servilismo nei confronti di chi si crede padrone del mondo ha raggiunto livelli così alti.

Con queste premesse la pace in Palestina rimarrà a lungo un miraggio.

 

Ufficio stampa Excalibur, 4 Gennaio 2009

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Contro Info. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...