NO KATAOIL

 

PRESIDIO PER L’AMBIENTE

 

Grande partecipazione di associazioni e cittadini al presidio che si è tenuto sabato mattina 29 novembre u.s. davanti ai cancelli della fabbrica dei veleni.

Il presidio NO KATAOIL è stato promosso dalle associazioni riunite nell’ Osservatorio per la Salvaguardia della Valle Olona (O.S.V.O.) con l’adesione di LEGAMBIENTE e GREENPEACE.

 

Aderiscono all’O.S.V.O:

Comunità Giovanile [Busto A.]
Ass.ne Econazionalista Domà Nunch [sezione Seprio]
Ass.ne Naturalmente Seprio [Castelseprio]
CIPTA Ambiente ONLUS [Gorla Minore]
Circolo Culturale Excalibur [Lonate P. – Varese]

articoli Varese News http://www3.varesenews.it/saronno_tradate/index.php

http://www3.varesenews.it/gallerie/index.php?id=3479

Valle Olona – Un centinaio di persone ha preso parte al presidio di fronte alla Lepori
"No Kataoil", manifestazione in Valle Olona: "Vogliamo il Parco regionale"

Si è svolta pacificamente la manifestazione di protesta contro il fututo impianto a cogenerazione di Kataoil in Valle Olona, tra Cairate e Lonate Ceppino. Hanno partecipato questa mattina, sabato 29 novembre, circa un centinaio di manifestanti nonostante il tempo uggioso, dall 10 alle 13 circa: non solo soci e militanti di associazioni e movimenti coinvolti, ma anche cittadini della zona, discretamente tenuti d’occhio da uno schieramento di forze dell’ordine.

«Tutti insieme si è fatto il punto della situazione e si sono poste le basi per le prossime attività a venire» spiega Matteo Colaone di Domà Nunch, una delle associazioni coinvolte. Il presidio ha avuto luogo di fronte allo stabilimento Lepori di proprietà dell’omonimo industriale interessato a creare l’impianto che smaltirà oli esausti ricavandone energia, ma inevitabilmente andando a creare un impatto mabientale conto cui si sono mobilitate le associazioni.  Uno schieramento trasversale anche politicamente, con gruppi di destra radicale come Excalibur di Lonate Pozzolo, coinvolta nell’Osservatorio per la salvaguardia della Valle Olona (OSVO) insieme a realtà in qualche caso "incasellabili" politicamente, in altri meno: Comunità Giovanile di Busto Arsizio, Domà Nunch, Naturalmente Seprio, il Cipta di Gorla, ma anche Legambiente e Greenpeace, associazioni queste ultime il cui cuore generalmente batte a sinistra. Non mancava anche la presenza di un consigliere provinciale di An.

«Speriamo» prosegue Colaone, «che la posizione di Provincia e Comune al riguardo venga rivista, che si faccia insomma un passo avanti… o indietro, a seconda dei punti di vista. Abbiamo comunque avuto il conforto di varie persone di passaggio, anche in bicicletta, che si fermavano a chiedere notizie sull’impianto e a informarsi, è importante che si renda pubblica la situazione». La contrarietà dei manfestanti deriva anche dal fatto che l’impianto sorgerebbe a loro dire troppo vicino ai pozzi di captazione dell’acqua per Lonate e Cairate, oltre che a poche centinaia di metrid al Monastero di Cairate. Per tacere della frattura che si creerebbe nella continuità ecologica di un fondovalle che da anni si sta cercando di rinaturalizzare e rilanciare. «Anche il sindaco di Lonate Ceppino in campagna elettorale parlava di rinaturalizzare» punzecchiano i manifestanti. «Noi ci in impegneremo perchè al più alto livello si ponga la questione politica della difesa della Valle Olona; per noi una soluzione può essere il Parco Regionale. E per ottenerlo siamo pronti a cofnrontarci con ogni forza politica del territorio che voglia portare avanti questo obiettivo, senza pregiudizi di sorta»

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...